ANGIOLOGIA E CLINICA DELLE GAMBE

Prof. Piero Bretto

Chirurgo Vascolare

 

 

GAMBE E LAVORO

Per Chi?

Per i soggetti che ogni giorno rimangono in piedi per molte ore. L’insufficienza venosa degli arti inferiori affligge complessivamente una persona adulta su due con una netta prevalenza nel sesso femminile.

Cosa Previene?

Per i soggetti che ogni giorno rimangono in piedi per molte ore. L’insufficienza venosa degli arti inferiori affligge complessivamente una persona adulta su due con una netta prevalenza nel sesso femminile.

Cosa Favorisce?

Aiuta a prevenire i deficit vascolari causati dal lavoro in piedi e ne allevia il dolore derivato.

Caso pratico

Si parla di malattia delle giovani commesse per sottolineare il ruolo della stazione eretta prolungata come prima causa scatenante di insufficienza venosa cronica degli arti inferiori.

GAMBE E GRAVIDANZA

Per Chi?

Prevenzione e terapia delle patologie vascolari in gravidanza, garantisce serenità in un periodo già impegnativo per la donna a causa di una rivoluzione totale del proprio corpo.

Cosa Previene?

L’insorgere di trombosi venosa e della sua peggiore complicanza: l’embolia polmonare. La gravidanza è uno dei casi più a rischio di genesi delle malattie venose degli arti inferiori.

Cosa Favorisce?

È finalizzato alla prevenzione, alla diagnosi precoce ed alla terapia dei fattori di rischio e delle patologie venose dell’arto inferiore favorite dalla gravidanza.

Caso pratico

Negli ultimi anni il rischio di trombosi venosa è aumentato di 10 volte durante la gravidanza e di 100 volte nell’immediato postpartum. Circa 1 donna su mille è colpita da embolia polmonare in gravidanza. Recenti studi hanno dimostrato che circa il 25% delle donne primipare e oltre il il 50% delle pluripare è affetto da vene varicose.

GAMBE E SOVRAPPESO

Per Chi?

Interessa i soggetti in sovrappeso o affetti da obesità (che in Italia corrispondono al 46% dell’intera popolazione).

Cosa Previene?

Il sovrappeso e l’obesità sono condizioni di base che comportano un alto tasso di rischio di malattie acute e croniche come cardiopatie, dismetabolismi, flebopatie, patologie osteo articolari, malattie respiratorie.

Caso pratico

Recenti studi dimostrano che più del 60% delle persone, soprattutto nel sesso femminile, in sovrappeso ed obesità è affetto da patologie venose dell’arto inferiore come varici, trombosi venosa ed embolia polmonare. La risoluzione del problema obesità si riduce spesso erroneamente ad una pura questione estetica. Bisogna invece affidarsi ad un medico specialista che sarà una guida nel corretto trattamento della patologia tramite la prescrizione di apposite diete personalizzate, nella prevenzione e nella gestione adeguata dei casi.

La visita angiologica viene prescritta quando è necessario diagnosticare e curare una patologia già manifesta o per prevenire eventuali complicazioni riguardanti la circolazione arteriosa e venosa (aneurisma, embolia, aterosclerosi, trombosi, dissecazione dell’aorta).

I soggetti che, in particolare, dovrebbero effettuare una visita angiologica sono coloro che:

  •    soffrono di diabete;
  •    necessitano di controlli periodici a livello vascolare nelle zone delle gambe, dei vasi del collo e dell’aorta addominale;
  •    hanno superato i cinquant’anni d’età;
  •    soffrono di ipertensione arteriosa;
  •    sono a rischio di eventi cardiaci;
  •    hanno varici o ulcere.

HOME

Punto San Lazzaro

via Ettore Bignone 38/a
1° Piano,
Pinerolo, Italia 10064
Italia
Telefono: 0121030435
Email: puntosanlazzaro@gmail.com

Visita medica angiologica. Prof. Piero Bretto specialista in Angiologia. Serviamo pazienti del Pinerolese, Saluzzese e Torinese